Stampa personalizzata sulle T-Shirt

La rete è una immensa fonte di informazione e girovagando tra vai siti si riescono a scovare attività interessanti per divertire divertendosi i piccoli di casa.

Oggi proviamo a spiegare come realizzare una personalissima stampa su una maglietta.

La parte divertente per noi grandi è, tra l’altro, il basso costo dell’operazione. Possiamo trovare l’occorrente nei classici negozi a 1 euro ed arrivare così a spendere poco più di 4-5€ in tutto.

Bene allora iniziamo.

Occorrente:

– una t-shirt, va benissimo anche bianca visto che poi penseremo noi a decorarla;
– della carta vetrata fine;
– pastelli a cera;
– ferro da stiro.
Più la carta abrasiva avrà la grana grossa e più fornirà consistenza al disegno.

Prendere la carta vetrata e disegnare sopra una immagine a piacere, sottolineando che quello sarà il disegno che verrà trasferito sulla maglietta e che sarà invertita. Una volta realizzato il disegno ripassate ulteriormente con i pastelli in modo da creare uno strato ulteriore (più spesso) di colore a cera.

Mettere un pezzo di cartone all’interno della maglietta nella posizione dove andrà messo il disegno, in maniera tale da “proteggere” la parte posteriore della maglietta da una eventuale colatura della cera nell’altra parte della maglietta.

Posizionare la carta vetrata nella posizione della maglietta dove vorrete la stampa mettendo la parte colorata a contatto con la maglietta, come visibile dalla immagine.

Mettere ora della carta assorbente sopra la carta vetrata per non rovinare il ferro da stiro, quindi appoggiare il ferro sulla carta assorbente per circa 30 secondi.
Prima di togliere completamente il ferro dalla carta, verificate che la stampa si sia trasferita bene sulla magliette; per fare questo sollevate delicatamente un lembo di carta vetrata e controllate che tutto il pastello di sia ben staccato dalla carta vetrata e si sia trasferito sulla maglietta.
Solo dopo il positivo esito di questa verifica potrete rimuovere completamente il ferro.
Naturalmente il tempo necessario al completo trasferimento dipende dalla quantità di pastello (lo strato) lasciato nella carta vetrata.

Rimuovere la carta vetrata; avrete ottenuto una nuova maglietta con una splendida stampa.

Nel caso in cui vi siano residui di cera nel ferro, appoggiatelo su alcuni pezzi di carta assorbente, questo dovrebbe essere sufficiente per rimuovere ogni traccia di cera.

Mettete ora la maglietta in asciugatrice per circa 20 minuti per fissare bene il colore.

Ovviamente al primo lavaggio è bene evitare di lavare la maglietta con altri capi perché potrebbe rilasciare colore.

Non mi resta niente altro da fare che augurarvi buon divertimento.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...